Sfuggire

Le stazioni della metropolitana più belle del mondo

A volte prendere la metropolitana è il più bello dei viaggi
Prendere la metropolitana non è sempre un momento molto piacevole. A Parigi, ad esempio, spesso bisogna camminare attraverso tunnel infiniti, su e giù per centinaia di gradini prima di avere il piacere di poter stipare in una macchina affollata, senza aria condizionata. E non stiamo nemmeno parlando dei potenziali scioperi.

Fortunatamente, alcune stazioni riescono a illuminare questa immagine. Nella capitale, penso in particolare alle piastrelle di terracotta Concorde (linea 12), alle statuette Louvre-Rivoli (linea 1) o, il mio preferito, al sottomarino della stazione Arts et Métiers (linea 11). E in altre città del mondo, alcuni resort sono attrazioni turistiche a tutti gli effetti, luoghi da non perdere durante un viaggio. Ne dubiti? Quindi, date un’occhiata a queste foto delle stazioni della metropolitana più belle del mondo (e l’elenco non è esaustivo).

Queste 10 stazioni della metropolitana sono vere e proprie opere d’arte
La metropolitana di Mosca è spesso citata come”la più bella del mondo”. Infatti, la fermata Kievskaya, con i suoi lampadari, modanature e dipinti, ha tutto da un museo sotterraneo e testimonia la storia dell’ex Unione Sovietica (e dell’Ucraina in particolare). Nello stesso registro, l’ex capitale San Pietroburgo non deve arrossire, insieme alla stazione di Avtovo. Non molto sobrio, certamente, ma impressionante.

Altrove in Europa, la metropolitana di Monaco merita una visita (con le stazioni Westplatz e Westfriedhof, tra le altre) e la rete metropolitana di Stoccolma. La capitale svedese dedica anche un intero programma di “arte in metropolitana” e, se ci andate, vedrete che le stazioni più famose (T-Centralen, Kungsträdgården …) non sono gli unici a distinguersi.

Altrove in Europa, Napoli, Varsavia e Bilbao sono regolarmente citate come le città con alcune delle più belle stazioni della metropolitana. E se lasci il Vecchio Continente, Taiwan e Dubai sono destinazioni ideali se ti piace “l’esplorazione sotterranea”, per non parlare della ormai abbandonata stazione del Municipio di New York…

Ploshchad Revolyutsii, Mosca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *